Circolo Tennis Trento
News

Il Ct Trento torna sul trono della Winter Cup di serie B

Il Ct Trento torna sul trono più nobile della Winter Cup, quello di serie B, a 14 anni anni di distanza dall’unico titolo conquistato in questa manifestazione. Successo ampiamente meritato per i tennisti di piazza Venezia, che hanno piegato in finale il Tc Bressanone aggirando al meglio anche il fattore campo, sfavorevole ai nostri. Il Ct Trento ha indirizzato subito la sfida dalla sua parte incamerando con decisione i due singolari maschili: Pietro Pecoraro con linee nitide di gioco e la giusta miscela di tecnica e aggressività ha travolto presto le difese del giovane brissinese Laurin Tauber, classe 2007, mentre Matteo Fondriest ha comandato con bel piglio il match con Michael Kerschbaumer, facendo suo con personalità il confronto tra i due giocatori di miglior classifica, 2.4 il trentino, 2.5 il rivale. I padroni di casa si sono aggrappati al temperamento e alla determinazione della 3.1 Magdalena Santer, abile a interpretare al meglio il momento chiave della sfida con la 2.5 Giulia Barberini, che aveva risalito tenacemente la corrente contraria prima di cedere al super tie-break. Il doppio ha provveduto a rimettere tutto in discussione, perché Kerschbaumer e il maestro di casa Enrico Beni hanno lottato punto a punto con Fondriest e Alvise Zarantonello. La coppia trentina ha dovuto recuperare un set di ritardo, rifugiarsi nel tie-break nel secondo set e fare appello a tutte le risorse nervose di cui disponeva nella stretta finale, decisa da pochi scambi, quelli che Fondriest e Zarantonello sono riusciti con coraggio a trascinare dalla propria parte.

Tc Bressanone - Ct Trento 1-3: Fondriest (T) b. Kerschbaumer 6-2 6-2; Pecoraro (T) b. Tauber 6-0 6-1; Santer (B) b. Barberini 6-3 6-7 10-7; Fondriest-Zarantonello (T) b. Beni-Kerschbaumer 5-7 7-6 10-7

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,375 sec.

Cerca nelle news