Comincerà il 6 ottobre la nuova avventura in A2 del Ct Trento
sabato 7 settembre 2019

Il Ct Trento si affaccia per la seconda volta di fila sul palcoscenico della serie A2. Senza più le esitazioni e la timidezza tipica dei debuttanti, ma con la consapevolezza di avere le carte in regola per puntare alla salvezza, obiettivo dichiarato del Circolo del presidente Stefano Sembenotti. La sfida da raccogliere non sarà affatto semplice, ma avrà anche stavolta il sostegno di un partner d'eccezione, la Banca Mediolanum. Il torneo di A2 scatterà una settimana prima della A1, l'esordio dei trentini è di quello tosto, domenica 6 ottobre sui campi in terra rossa all'aperto del Ct Palermo. La rivoluzione tecnica che ha investito il circolo, con la partenza di Nicola Bruno e l’arrivo di Gianluca Gatto non ha toccato la squadra che ripartirà dai soliti noti, a cominciare dal 33enne di Barbiano Patrick Prader, un vecchio lupo di questo campionato, giocato per tante stagioni con la maglia di Pistoia. Importante pure la conferma dello spagnolo Carlos Boluda-Purkiss (foto sopra), ex promessa del tennis iberico, lo avevano addirittura ribattezzato il ‘nuovo Nadal’, appellativo che si è rivelato in realtà una zavorra piuttosto pesante da gestire. Il 26enne di Alicante sta cercando di risalire le graduatorie, è numero 401 Atp, ma dopo aver lanciato segnali incoraggianti dalla Spagna, due semifinali e una finale nel 25mila dollari di Getxo lo scorso luglio, ha smarrito un po' di fiducia e vinto una sola partita nell'ultimo mese. La speranza è che il nostro ritrovi un po' di convinzione per la nuova avventura in maglia trentina, la sua presenza si era rivelata determinante nella passata stagione. In rosa comunque non manca di certo l’esperienza, in questo senso possono tornare utili al bisogno anche il 2.5 valtellinese Sasha Rampazzo e il bolzanino Matthias Wolf, ma va da sé che nella lotta per non retrocedere un peso determinante lo avranno di certo i più giovani, a cominciare dai vari Pietro Pecoraro, Michelangelo Endrizzi, ed Eugenio Candioli. E’ qui che si gioca la vera scommessa del Ct Trento Mediolanum.

LE AVVERSARIE - Se dobbiamo dare peso ai nomi in lista, il cammino dei trentini si preannuncia almeno all’inizio tutto in salita, perché le prime avversarie si profilano anche come le più agguerrite e attrezzate nella corsa ai play-off. Il Ct Palermo dispone di giocatori piuttosto smaliziati come gli spagnoli Marc Giner e Carlos Gomez Herrera, oltre al 2.2 di casa Omar Giacalone; lo Junior Tennis Perugia ha punte di livello come il 29enne 2.1 bosniaco Tomislav Brkic (foto sopra), numero 402 al mondo, il 2.2 Stefano Baldoni, quota vivaio, e l’altro 2.2 Thomas Gerini. Alla terza giornata lo scoglio più duro da scavalcare, rappresentato dai romani del Villa York Sporting Club, che hanno una rosa lunga con giovani emergenti e parecchio interessanti: il 20enne spagnolo Javier Barranco Cosano, numero 276, il polacco Daniel Michalski classe 2001, e il 19enne olandese Jesper Jan Rens De Jong. Ottimi anche i vivai, i 2.3 Admir Kalender, Luciano Taddeo Darderi e Peter Makk. Una volta scollinato il valico Villa York cominceranno anche gli esami più abbordabili, il Tc Lecco dei 2.2 Lorenzo Frigerio e Ottaviano Martini, la Società Tennis Bassano del 2.2 Tommaso Gabrieli e del 2.3 Francesco Salviato, e il Ct Brindisi, che il Ctt sfiderà l’ultimo turno sulla terra rossa di piazza Venezia, avversario alla portata, ma da non sottovalutare, potendo contare sul 28enne 2.2 polacco Maciej Zbigniew Rajski, sul 2.3 estone 2.3 Vladimir Ivanov e sui 2.4 Omar Brigida e Matteo Giangrande.

REGOLAMENTO -Alla serie A2 maschile sono state iscritte 28 squadre divise in quattro gironi da sette squadre ciascuno. Le prime classificate di ogni girone, disputano un incontro con formula andata e ritorno per la promozione in A1 contro le vincenti tra le seconde e le terze classificate*. Le quarte classificate giocano contro le quinte per la permanenza in serie A2* le perdenti di questo incontro giocano contro le seste classificate del girone, con formula andata e ritorno per determinare la permanenza in serie A2*. Le settime classificate retrocedono direttamente alla serie inferiore. I tabelloni si concludono con le promozioni e le retrocessioni, senza disputa di ulteriori incontri.

GIORNATE DI GARE - Fase a gironi: 6, 13, 20, 27 ottobre; 1, 3, 17 novembre; Fase a tabellone: play out e play off: 24 novembre; 1-8 dicembre. L'orario di inizio degli incontri è fissato per le ore 10,00.

CALENDARIO CT TRENTO
6 ottobre: Ct Palermo-Ct Trento
13 ottobre: Ct Trento-Junior Tennis Perugia
20 ottobre: Villa York Sporting Club-Ct Trento
27 ottobre: Ct Trento-Tc Lecco
1 novembre: St Bassano-Ct Trento
3 novembre: riposo
17 novembre: Ct Trento-Ct Brindisi

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,016 sec.
Cerca nelle news

CIRCOLO TENNIS TRENTO
Piazza Venezia, 41/1 - 38122 Trento  |  Telefono: 0461.238932  |  E-mail: info@tennistrento.it
Partita IVA e Codice fiscale 00387760226